ricetta ciambellone al cioccolato

Il Ciambellone di nonna Elsa pronto in 30 minuti!

Siete sempre di corsa e non trovate mai il tempo di mettere sulla tavola un dolce fatto in casa?

C’è una soluzione: il famosissimo ciambellone di nonna Elsa!

Questa mitica ricetta viene utilizzata dalla mia famiglia da generazioni tant’è che mio marito è diventato il più grande assaggiatore di ciambelloni di nonna Elsa che io conosca!

Mi piace cucinare cibi sani, genuini e in qualche modo legati ad una tradizione. Sulla mia tavola, per la colazione, è raro che vediate biscotti industriali!

Preferisco dedicare mezz’ora del mio tempo a cucinare questo ciambellone davvero velocissimo che mi fa sentire che sto facendo qualcosa di buono per la mia famiglia…

Di seguito vi svelo la ricetta del ciambellone di nonna Elsa.

Ho cercato di seguire un ordine logico per l’assemblaggio degli ingredienti ma vi devo confessare che ci sono quei giorni in cui vado davvero di corsa che alla fine butto tutto dentro la ciotola e mescolo!

INGREDIENTI

3 uova
1 vasetto di yogurt bianco magro (che userete come misurino per gli altri ingredienti)
3 vasetti di Farina di Grano Tenero tipo 0 – Manitoba
2 vasetti di zucchero grezzo di canna
1 vasetto di olio extravergine di oliva
1 cucchiaino scarso di bicarbonato
qb. cioccolato amaro

ricetta ciambellone yogurt

Versate in una ciotola le uova e sbattetele, aggiungete lo yogurt, lo zucchero, la farina setacciata, un cucchiaino scarso di bicarbonato (che io utilizzo al posto del lievito) e mescolate il tutto.

Aggiungete l’olio e mescolate bene.

Aggiungete in ultimo il cioccolato amaro (qb) e continuate a mescolare.

Preriscaldate il forno a 200° (statico).

Nel frattempo cospargete la teglia da ciambellone e i bordi  con un filo d’olio. Io solitamente lo applico con un pennello da cucina.

A questo punto potete versare il composto nella teglia e infornatelo per 25 minuti a 200°.

Dal momento che ogni forno è diverso passati 25 minuti vi consiglio di usare il vecchio metodo della nonna… inserite uno stuzzicadenti all’interno del ciambellone se estraendolo sarà asciutto il vostro dolce è pronto!

Un volta estratto il ciambellone potete cospargerlo con un pò di zucchero a velo.

VARIANTI

Io utilizzo moltissime varianti al posto del cioccolato, quando è stagione, aggiungo i mirtilli con qualche scaglia di cioccolato bianco.

Dopo Pasqua, solitamente, aggiungo sempre dei pezzetti di cioccolato rimanenza delle uova pasquali.

Altre volte spremo mezzo limone nell’impasto e realizzo un ottimo ciambellone al gusto di agrumi.

E adesso mano al cucchiaio e buon appetito!

5 Replies to “Il Ciambellone di nonna Elsa pronto in 30 minuti!”

Rispondi