scrub corpo al sale

Il sale: prezioso alleato di bellezza

Il sale è un valido alleato per la salute e la bellezza

Il sale può essere impiegato su diversi fronti.

Se in cucina è meglio non abusarne, tant’è che gli esperti consigliano di non utilizzarne più di 5 grammi al giorno, in ambito beauty viene impiegato per realizzare maschere, scrub, peeling, per combattere la cellulite e per molto altro.

L’estate è alle porte e dopo il lungo e freddo inverno è arrivato il momento di scoprire il corpo.

Per stimolare il ricambio cellulare e la microcircolazione della pelle, soprattutto del viso, è buona norma effettuare un peeling.

Se prediligete i prodotti naturali potete realizzare in casa uno scrub a base di sale marino.

Il sale, infatti, elimina le cellule morte e leviga la cute favorendo la rigenerazione cellulare.

Inoltre, è un potente antibatterico e pulisce la pelle in profondità.

PEELING CORPO AL SALE MARINO
Versate in un contenitore 2 dita di olio vegetale e aggiungete il sale grosso.

L’olio vegetale, oltre a favorire lo sfregamento dei granelli sulla pelle, ha un’azione complementare al peeling.
Mentre il sale elimina le impurità, l’olio restituisce il nutrimento alla pelle.

CONSIGLI UTILI

Meglio eseguire lo scrub sotto la doccia!

E’ importante inumidire la pelle, così da rendere meno abrasiva l’azione dei granelli.

Con movimenti circolari passate il composto su tutto il corpo, concentrandovi soprattutto sulle zone dove la pelle è più secca (ginocchia, caviglie e gomiti).

Terminato lo scrub sciacquate tutte le zone interessate con abbondante acqua tiepida.

E’ consigliato effettuare lo scrub ogni due settimane.

Insieme all’effetto peeling possiamo dare al nostro scrub un effetto antiage utilizzando l’olio d’argan ricco di antiossidanti oppure un effetto nutriente utilizzando l’olio di avocado o olio di albicocca che nutrono ed elasticizzano la cute.

Il sale viene utilizzato anche per realizzare un impacco naturale anticellulite.
Clicca qui per scoprire la ricetta: “Fai da te anticellulite”

 

Rispondi