Chi sono

Monte Amiata

Ciao, io sono Sara e gli itinerari religiosi sono la mia passione!


Sono un’entusiasta della vita, il mio bicchiere è sempre mezzo pieno e amo viaggiare!

Al primo posto nella mia scala dei valori c’è la fede in Dio, ebbene sì, sono una credente praticante (cosa non scontata al giorno d’oggi).

La mia fede è nata con me e devo dire grazie alla mia famiglia che ha sempre tracciato il mio cammino in quella direzione.

Un ruolo importante spetta alle “Suore Immacolatine” di Roma dove ho frequentato l’asilo e le elementari. Tra i ricordi di quel bellissimo periodo: la recita di Natale nel ruolo dell’angioletto, la preghiera in refettorio prima del pranzo con tutti i bambini che gridavano “Santa Maria pensaci tu”, l’adesivo azzurro sul telefono del corridoio della scuola con la scritta “preferisco camminare con Dio nel buio che da solo nella luce”.

Una guida fondamentale nel mio percorso è stato Padre Ludovico Fazzone (francescano dell’ordine dei frati minori) con lui sono iniziati i ritiri spirituali e i primi pellegrinaggi ad Assisi e a Medjugorje. Un uomo di grande fede che mi ha insegnato a mettere Dio al primo posto nella mia vita. Tra le parole che non dimenticherò mai: “il più debole tra voi gridi io sono un guerriero”, “tu sei preziosa agli occhi di Dio” e “la fede sposta le montagne”.

Altra persona che ha contribuito, seppure per pochissimo tempo, a rendermi ciò che sono oggi è Augusto Ruta che mi ha insegnato il valore della vita! Grazie Augusto, sei sempre nelle mie preghiere.

 

Perché un blog di itinerari religiosi?

Non è difficile comprendere come dalla mia fede e dalla mia passione per i viaggi è nato il mio blog di itinerari religiosi. Mio marito è stato il primo a credere in questo progetto e mi ha fatto venire voglia di crederci sul serio!

Mi emoziono davanti a una bella chiesa, un monastero o un dipinto perché penso a quanto è grande la fede di chi ha deciso di realizzare un’opera maestosa e dedicarla a Dio.

Mi piace raccontare gli angoli nascosti della mia città, Roma, che è ricca di luoghi dedicati al turismo religioso. Scatto foto e prendo appunti per non dimenticare quel particolare che può sfuggire agli occhi di osservatori poco attenti.

Adoro le tradizioni e le usanze dei paesi che visito, voglio sapere tutto sul piatto tipico, la ricetta segreta, la festa del patrono, le leggende e i racconti delle persone del posto.

Segno inesorabilmente gli orari di apertura e chiusura di chiese, abbazie, monasteri e musei (perché sul web non è facile reperire queste informazioni aggiornate).

Il blog sugli itinerari religiosi è un progetto in crescita.

 

Lavoro nel campo del digital marketing

Nel mio quotidiano mi occupo soprattutto di web design, social media marketing e curo la comunicazione di piccole e medie realtà aziendali sul territorio di Roma.
Sono founder di socialmediamix  una rete di freelance che collaborano nel campo del digital marketing.

Benvenuto nel mio mondo!

 

 

Rispondi