Dove mangiare a Gaeta i piatti tipici: 4 posti da provare

dove-mangiare-a-gaeta-i-piatti-tipici

Dal pranzo sul lungo mare alla cena nel borgo medievale 4 posti dove mangiare a Gaeta i piatti tipici della tradizione locale

Ogni volta che sento parlare di tiella o di polpette di alici penso a Gaeta e ai posti bellissimi in cui ho assaggiato i piatti tipici della cucina locale la scorsa estate. Se vi state chiedendo dove mangiare a Gaeta i piatti tipici dell’antica tradizione locale ecco un elenco con quattro posti che dovete assolutamente provare!

Dove mangiare la tiella a Gaeta

Avete mai sentito parlare della tipica tiella di Gaeta? La tiella è preparata secondo una ricetta popolare, molto antica, in cui i marinai mettevano insieme ingredienti di mare e di terra tra due sfoglie di pane. La preparazione è semplice e dà vita ad un piatto unico molto gustoso che oggi rappresenta uno dei piatti più gettonati in assoluto.
Le tielle più amate sono con ripieno di polpo al sugo o con scarola e olive di Gaeta. Se volete provare una delle tielle più buone della costa il posto giusto è Gneo Fonteo un ristorante e stabilimento balneare che si trova incastonato nella splendida cornice della baia di Fontania.

E’ aperto dal lunedì alla domenica dalle ore 7.30 alle ore 20.30. Sul sito web gneofonteo.it c’è la possibilità di guardare tutto il menù completo e prenotare anche l’ombrellone in spiaggia.

GNEO FONTEO
Dove:Via Fontania, 16, 04024 Gaeta LT
Contatti:3396841107

Dove mangiare a Gaeta i piatti tipici con vista mare

Il ristorante Nave di Serapo è una delle più belle e particolari location di Gaeta. Dallo stabilimento balneare sull’immensa spiaggia di Serapo, al ristorante che profuma di mare, al centro estetico trovate tutto quello di cui avete bisogno.
Persino una nutrita esposizione di libri in prestito e in vendita per passare una giornata al mare senza rinunciare alla cultura.

Se volete gustare i piatti tipici di Gaeta in una splendida location con vista mare questo è il posto perfetto.
Una delle peculiarità di questo posto è l’attenzione per il riciclo e la lotta agli sprechi. Infatti, lo stabilimento Nave di Serapo è totalmente plastic free.

Qui, si respira aria di famiglia! Lo stabilimento appartiene alla famiglia della signora Fulvia dal 1951. Intere generazioni hanno passato le loro vacanze alla Nave di Serapo e ancora oggi, i bambini di un tempo, tornano con i figli e con i nipoti sicuri di trovare un’atmosfera accogliente capace di farli sentire a casa. Ogni anno vengono organizzate diverse attività e laboratori che tengono impegnati i più piccoli mentre i genitori si godono il relax della vacanza.

NAVE DI SERAPO
Dove:Via Marina di Serapo, 25, 04024 Gaeta LT
Contatti:0771740391

LEGGI ANCHE: DOVE DORMIRE A GAETA SUL MARE

Dove mangiare self- service e take away

Sul lungomare di Gaeta si trova “Come il Mare” il posto perfetto dove mangiare pesce fresco, pescato in giornata, in un’atmosfera informale.
Si ordina self-service ma è possibile usufruire anche della formula take away. I piatti sono davvero ottimi!

Devo ammettere che io solitamente sono molto restia a mangiare cozze in posti che non conosco, in questo caso non ho potuto resistere, ho mangiato il soutè di cozze più buono che abbia mai assaggiato.

Assolutamente da provare le linguine con olive di Gaeta e le alici.
Consigli utili: è necessario prenotare soprattutto nel fine settimana.

COME IL MARE
Dove:Via Lungomare Giovanni Caboto, 75, 04024 Gaeta LT
Contatti:0771464775

Una cena romantica nel borgo

Magiare nel borgo di Gaeta è una delle esperienze assolutamente da fare se siete in visita in questa magnifica cittadina sul mare. Giorgia Di Marzo chef, pasticcera e proprietaria di Scirocco Bistrot ha girato il mondo prima di tornare nella sua città natale e realizzare il suo sogno di aprire un ristornate.

Oggi, Scirocco bistrot è il posto giusto dove provare la tipica cucina gaetana rivisitata in chiave moderna.

La location è molto curata, i colori pastello che caratterizzano il Bistrot richiamano i motivi del mare e l’arredamento moderno con i tavoli di legno creano un’atmosfera informale, romantica e rilassante.

La cucina creativa di Giorgia mi ha davvero conquistato.

Da provare assolutamente: le polpette di alici, la frittura con lime e paprika e le ciammelle ellenesi (tipico dolce della tradizione antica).

SCIROCCO BISTROT
Dove:Via Annunziata, 11, 04024 Gaeta LT
Contatti:3276844999

*In collaborazione con Gaetavventura | Annalisa Spinosa – trevaligietravelblog

LEGGI ANCHE: COSA VEDERE A GAETA LA CITTA’ DELLE 100 CHIESE

Rispondi