Cosa vedere a Trapani in un giorno dalle chiese alle saline

8-cose-da-vedere-a-trapani

Cosa vedere a Trapani in un giorno? Dalle chiese alle saline 8 cose che dovete assolutamente vedere a Trapani la città delle 100 chiese.  

Quali sono le cose da vedere a Trapani in un giorno? Iniziamo il nostro itinerario alla scoperta di una delle città più belle della Sicilia nord occidentale. Trapani è conosciuta come la Città del Sale e della Vela ma soprattutto come la Città delle 100 chiese.

Se non avete mai visitato Trapani preparatevi ad immergervi nelle vie del centro storico dove il profumo della brezza marina, che arriva dalla costa non lontana, si fonde al calore del sole rovente che batte sulle strade e sulle chiese barocche.

Se avete intenzione di visitare la città nel periodo estivo vi consiglio di evitare le ore più calde, di portare con voi acqua e crema per proteggervi dai raggi del sole. Senza dubbio, il periodo più indicato per visitare Trapani è nei mesi di: maggio, giugno oppure settembre, ottobre.

Cosa vedere a Trapani in un giorno: 

1 | Cattedrale di San Lorenzo
2 | Chiesa collegio dei Gesuiti
3 | Palazzo Senatorio o Cavarretta
4 | Chiesa del Purgatorio
5 | Porta Botteghelle
6 | Santuario Maria SS. Annunziata
7 | Riserva naturale orientata Saline di Trapani e Paceco
8 | Museo del Sale di Nubia – Cosa vedere a Trapani

1 | Cattedrale di San Lorenzo 

Nel Centro Storico della città, lungo Corso Vittorio Emanuele, si trova la bellissima Cattedrale barocca di San Lorenzo. Sebbene nel tempo la Cattedrale subì diverse modifiche nel 1740 l’architetto Giovanni Biagio D’amico la perfezionò con una maestosa cupola, le cupoline e la balustra.

Successivamente l’interno fu adornato con finissimi stucchi di gusto greco e magnifiche pitture che raffigurano scene dell’Antico Testamento.

Particolarmente ricca di opere artistiche come per esempio: il dipinto della Crocifissione di Van Dyck, la statua di Cristo Morto di Giacomo Tartaglia e le bellissime tele di Andrea Carreca e di Domenico La Bruna.

Infine, tra i tesori della Cattedrale spicca, nella zone del transetto, sulla parte destra la Cappella del Santissimo Sacramento con diverse reliquie di Santi.

2 | Chiesa collegio dei Gesuiti 

Rimaniamo in Corso Vittorio Emanuele per una visita alla Chiesa Collegio dei Gesuiti. D’altra parte la chiesa, dedicata all’Immacolata Concezione, è considerata uno dei monumenti barocchi più importanti della città. Infatti, alcuni restauri sono stati eseguiti recentemente.

L’interno della chiesa è a tre navate arricchita dai magnifici stucchi di Bartolomeo Sanseverino. Inoltre, sono presenti diversi stucchi di grande pregio in particolare mi riferisco all’altare dedicato a Sant’Ignazio da Loyola e al pulpito.

Ma non è tutto, nella navata destra all’interno della Cappella dedicata alla Santa Famiglia si trova la nicchia con la famosa Madonna di Trapani.

3 | Palazzo Senatorio o Cavarretta 

Proseguendo il nostro itinerario tra le 8 cose da vedere a Trapani in un giorno, a pochi metri dalla Cattedrale, su Via Torrearsa troviamo l’antico Palazzo Senatorio oggi sede del Comune.

L’edificio, in stile barocco, fu edificato nel XV secolo e successivamente ampliato su progetto dell’architetto Andrea Palma.

Vi segnalo sulla facciata la statua della Madonna di Trapani con accanto San Giovanni Battista e Sant’Alberto da Trapani.

palazzo-senatorio-trapani
Palazzo Senatorio Trapani

4 | Chiesa del Purgatorio 

Sulla piazzetta del purgatorio, in via San Francesco d’Assisi, si trova la chiesa delle Anime Purgatorio ricordata nel mondo cattolico come la sede dei 20 gruppi scultorei portati in processione (Processione dei Misteri) durante il Venerdì santo prima di Pasqua.

trapani-cosa-vedere-chiesa-purgatorio
I Misteri | Chiesa Anime del Purgatorio

5 | Porta Botteghelle 

Dal momento che siamo a Trapani non possiamo esimerci da una breve visita alla costa. Quale migliore occasione per visitare Porta Botteghelle? Infatti, proprio a pochi metri dal centro storico, sotto le mura di Tramontana, scopriamo un’angolo privilegiato per ammirare il blu del mare trapanese.

Porta Botteghelle è stata realizzata nel XIII secolo da Giacomo D’Aragona rappresenta una delle quindici porte della cinta muraria della città.

porta-botteghelle
Porta Botteghelle

6 | Santuario Maria SS. Annunziata 

Dopo aver girato il centro storico ci dirigiamo verso il Santuario Maria SS. Annunziata. Vi consiglio, a questo punto, di prendere l’automobile per muovervi più velocemente e sfruttare al massimo la giornata senza perdere troppo tempo per gli spostamenti.

Il Santuario è dedicato alla Beata Maria Vergine del Carmelo. La prima chiesetta edificata nel 1240, era dedicata a Santa Maria del Parto e venne da subito gestita dai padri carmelitani.

In realtà, il vero tesoro del santuario è la Cappella dedicata alla Madonna di Trapani opera di Gagini.

7 | Riserva naturale orientata Saline di Trapani e Paceco 

Terminata la visita al Santuario possiamo dirigerci sulla costa. Infatti, tra le 8 cose più belle da vedere a Trapani non potete tralasciare la visita alla Riserva naturale orientata Saline di Trapani e Paceco.

La Riserva è un’immensa oasi protetta che costituisce un riparo per diverse specie di uccelli migratori e dove ancora oggi viene praticata l’attività di estrazione del sale.

L’area si estende per circa mille ettari tra i comuni di Trapani e Paceco.

Inoltre, presso il Mulino Maria Stella, nella frazione di Nubia, si trova un punto ristoro per tutti i visitatori che desiderano raccogliere materiale e avere informazioni sulle visite guidate all’interno delle Riserva.

mulino-stella-sicilia
Mulino Maria Stella

MULINO MARIA STELLA | SALINE
Dove: Strada Provinciale 21 Trapani-Marsala | Centro Visite Mulino Maria Stella 91027 Nubia-Paceco (Tp)
Contatti: 0923867700
Orari: aperta per visite guidate, tutto l’anno, su prenotazione, mercoledì, venerdì, e sabato.
WWF OASI: informazioni utili

8 | Museo del Sale di Nubia – Cosa vedere a Trapani 

Infine, vi consiglio di inserire nell’itinerario una visita molto suggestiva al Museo del Sale che conserva gli antichi strumenti di lavoro dei salinari e molte foto in bianco e nero.

Inoltre, appesi alle pareti troverete alcuni pannelli che raccontano le fasi del ciclo lavorativo del sale.

le-saline-trapani
Le Saline di Trapani

MUSEO DEL SALE
Dove: Via Chiusa – Nubia Paceco – 91027 Trapani
Contatti: 3206635818
Orari: dal lunedì alla domenica dalle ore 9.30 alle 19.00.
Museo del Sale: informazioni utili

19 thoughts on “Cosa vedere a Trapani in un giorno dalle chiese alle saline

  1. Visitai Trapani anni fa e me la ricordo come una bellissima città! Ne rimasi proprio stupita… Mi mancano le saline, però. Ho una gran voglia di tornarci anche solo per questo. Ma, in generale, ho una gran voglia di tornare in Sicilia…

  2. Ci sono stati in vacanza alcuni amici l’anno scorso, e mi hanno fatto innamorare di Trapani semplicemente guardando le fotografie. In particolare le saline e il museo del sale mi ispirano molto, ma anche la vista da Porta Botteghelle non è per niente male!

  3. Cento Chiese, incredibile pensare che ce ne possano essere cento concentrate in una sola città. Il tuo itinerario mi piace particolarmente perché alterna le Chiese alle saline diventando quindi adatto a chiunque!

    1. Ciao Simona, io amo gli itinerari religiosi ma ho una passione sfegatata anche per il mare e non potevo omettere la visita alle Saline! 🙂

  4. I miei amici mi chiamano “Quella delle chiese”, quindi per confermare questa tendenza, continuerò a leggere il tuo blog. Hai una nuova follower.

  5. Che vergogna! Non siamo mai state in Sicilia e non avevamo mai letto di Trapani sotto il profilo religioso. Non sapevamo nemmeno che in città vi sono 100 chiese… e le saline, sembrano davvero affascinanti!

    1. Ciao ragazze, Trapani è bellissima ma vi capisco…a volte si viaggia lontano tralasciando l’Italia. Potete rifarvi a breve…Trapani è perfetta nei mesi estivi ma ancora meglio da settembre in poi!

  6. Non conosco personalmente Trapani ma chi l’ha visitata me ne ha parlato molto bene, dal tuo articolo ho conferma di questo e mi auguro di riuscire prima o poi ad organizzare un viaggetto in questa città

  7. Il tuo itinerario è molto interessante e copre molte delle mie passioni. Aggiungo che Trapani è una delle città che non sono riuscita a visitare quando sono stata in Sicilia e ora come ora mi piacerebbe proprio colmare questa lacuna. Speriamo di riuscire a tornare al Sud presto.

  8. Non conosco Trapani, ma rientra tra le tappe di un itinerario che vorrei fare in Sicilia, come la sua provincia… Chissà quando sarà possibile!

    1. Te lo auguro Giovanna! Non so quest’anno come si sistemerà la situazione ma la Sicilia è da vedere assolutamente. 🙂

  9. Non sono mai stata a Trapani anche se vorrei tanto visitare le Saline, ho visto delle immagini splendide. Mi ispirano anche tutti gli altri luoghi elencati, soprattutto Porta Botteghelle!

    1. La Sicilia è un’isola meravigliosa! Il mare è stupendo e si mangia benissimo 😉 Trapani poi è il posto perfetto anche per prendere gli aliscafi verso le isole più gettonate.

Rispondi