Tuscania: mangiare a km 0 tra storia e natura

mangiare a km 0

Casa Caponetti un meraviglioso agriturismo nascosto nella campagna della Tuscia viterbese a pochi chilometri da Tuscania.

 

L’agriturismo Casa Caponetti si estende per 64 ettari, nel 1933 è nato come rifugio di famiglia con gli anni si è evoluto trasformandosi in una fattoria biologica e in una riserva storica.

Se siete pronti per immergervi in un’atmosfera magica fatta di quiete, relax e vita sana questo è il posto giusto! 😉

Noi “gente di città” siamo sempre alla ricerca di questi luoghi ameni dove trascorrere dei momenti tranquilli, mangiando bene e riscoprendo le bellezze della natura.

L’agriturismo Casa Caponetti è stato una vera scoperta! Mangiare bene è la nostra missione 🙂 e qui abbiamo trovato la cucina fantasiosa e gustosa delle “Donne Contadine”.

Avete mai assaggiato frittelle con i fiori? Si, avete capito bene, profumatissimi fiori di campo! Davvero ottime!
Dall’antipasto al dolce tutti i piatti sono stati cucinati con prodotti a km 0.

mangiare a km 0

Non troverete il menù bensì dei pitti cucinati con prodotti freschi, sani e genuini.

Ma c’è molto di più, i prodotti coltivati all’interno dell’agriturismo, che poi ritrovate sulla tavola, vengono lavorati con antiche tecniche agricole che permettono di sfruttare al massimo le qualità del terreno limitando l’utilizzo di macchinari agricoli.

mangiare a km 0

Se il tempo lo permette, dopo il pranzo, è possibile immergersi nella bellissima tenuta e visitare gli allevamenti di cavalli, mucche, maiali, galline e gli affascinanti alveari.

 


Inoltre, è possibile visitare la Necropoli Etrusca di San Potente un ampio sito archeologico che costeggia il fiume Marta con oltre 200 tombe che risalgono al VII secolo a.C.

Casa Caponetti
Località Quarticciolo, 1 – 01017 Tuscania (VT), Italia
Email: info@casacaponetti.com
Sito web: www.casacaponetti.it

 

7 thoughts on “Tuscania: mangiare a km 0 tra storia e natura

  1. Immagino la bellezza della Toscana in questo periodo dell’anno! Sicuramente un posto così ti fa godere questa regione ancora di più! e no, non ho mai assaggiato le frittelle con i fiori, mi ispira!

Rispondi