Roma: la Chiesa di Santa Maria in Via e la Madonna del Pozzo

Chiesa Santa Maria in Via Roma

La Chiesa di Santa Maria in Via è considerata la “Piccola Lourdes” di Roma 

Nel cuore di Roma, nel Rione Trevi, a pochi passi dalla Galleria Colonna, si trova la Chiesa di Santa Maria in Via ancora poco nota ai romani. I fedeli la conoscono come la “Piccola Lourdes” di Roma.

Una perla rara nel traffico e nel caos del centro storico!

Spesso quando sono in zona mi fermo per rivolgere una preghiera alla Madonna del Pozzo, a volte è più un’appello accorato per tutte le persone malate nel corpo e nello spirito. Purtroppo siamo in tanti ma non bisogna mai dimenticare che : “Gesù è venuto per i malati e non per i sani”! 🙂

Ma torniamo alla nostra bella Chiesa di Santa Maria in Via. Le sue origini affondano nel passato. Rispetto all’antico sacello del XIII secolo la chiesa fu ricostruita, come la vediamo oggi, tra il 1594 e il 1670 su progetto di Giacomo della Porta e con interventi di Martino Longhi il Vecchio e Carlo Rainaldi. La facciata è stata realizzata in travertino e l’interno con un unico abside conserva quattro bellissime cappelle.

La Chiesa di Santa Maria in Via tra storia e leggenda 

Nella prima cappella a sinistra, dedicata alla Madonna del Pozzo, è possibile ammirare il pozzo con l’acqua miracolosa e l’immagine della Vergine opera di pittore romano del XIII secolo; a seguire la Cappella Aldobrandini con una bella pala d’altare raffigurante “l’Annunciazione” e due tele, “Adorazione dei Magi” e “Natività”, opere del Cavalier D’Arpino.

La quarta cappella progettata da Carlo Francesco Lambardi è dedicata alla Santissima Trinità. Le altre cappelle sono dedicate: a S.Andrea Apostolo, al Sacro Cuore di Gesù, ai Sette Santi Fondatori dell’Ordine dei Servi di Maria ed a S.Pellegrino Laziosi (un santo a me molto noto).

PER APPROFONDIRE: SAN PELLEGRINO LAZIOSI INVOCATO DA QUANTI SOFFRONO DI TUMORE

Chiesa santa Maria in Via

Sull’altare maggiore si trova una statua policroma della Madonna Addolorata circondata dagli angeli molto cara all’ordine dei Servi di Maria. Non è semplice vedere la statua e per lo più i curiosi si fermano alla prima cappella attratti dalla storia della Madonna del Pozzo. Ma vale la pensa avventurarsi in un piccolo pellegrinaggio alla scoperta di questa chiesa davvero molto bella.

La Madonna del Pozzo e l’acqua miracolosa 

Scopriamo insieme la storia che ha reso la Chiesa di Santa Maria in Via una delle chiese più interessanti di Roma. Secondo la leggenda al posto della chiesa sorgeva un il palazzo del Cardinal Capocci con annessi una stalla e un pozzo. Nella notte tra il 26 ed il 27 settembre del 1256, un servo del cardinale fece cadere nel pozzo un’immagine della Madonna dipinta su una tegola di terracotta.

Da quel momento l’acqua iniziò a sgorgare dal pozzo allagando tutte le stalle. Uno degli stallieri avvisò il palazzo dell’accaduto finché il cardinale non decise di recarsi nelle stalle, afferrò il dipinto della Madonna e l’acqua cessò immediatamente.
Stupito del fatto Capocci si mise a pregare per capire il da farsi. In poco tempo decise di far erigere una cappella dedicata alla Madonna nel luogo del pozzo.

Attualmente nella cappella della Madonna del Pozzo si trova un piccolo rubinetto collegato al pozzo dal quale viene attinta l’acqua considerata miracolosa che i fedeli bevono con devozione.

Inoltre, la tradizione vuole che nel pozzo fosse murata una pietra del pozzo ove la Samaritana dissetò Gesù.

CHIESA SANTA MARIA IN VIA: ORARI MESSE
Dove: Largo Chigi | 00187 Roma
Contatti: 06916500308
Orari: feriali 7.15 – 19.40 | festivi 8.30 – 21.45
Orari messe: dal lunedì al sabato 7.30 – 19.00 | Domenica e festivi 10.00 – 11.00 – 12.00 – 16.30 (Equadoregni) – 19.00 – 20.00 – 21.00
Per saperne di più: www.madonnadelpozzo.it

Rispondi