Festa della Befana a Roma: eventi e manifestazioni

Festa dell'epifania a Roma

Cosa fare il giorno della Festa della Befana a Roma tra folklore e tradizione 

Il 6 gennaio si festeggia l’Epifania meglio conosciuta come la “Festa della Befana” tanto attesa dai più piccoli.

Il termine Epifania deriva dal greco e significa “manifestazione”.
La festa dell’Epifania è legata ad uno dei più importanti avvenimenti della fede cristiana: Gesù si manifesta come figlio di Dio ai tre Magi venuti dall’Oriente. Il lungo periodo delle feste si conclude con l’Epifania, che come vuole il detto popolare “tutte le feste porta via”.

La venuta della Befana che porta doni ai bambini ricorda i regali offerti a Gesù Bambino dai Re Magi.

A Roma, questa festa, ha una tradizione molto radicata. Nel 1800 grandi e piccoli si recavano a Piazza Sant’Eustachio, dove festeggiavano la Befana. Dopo l’Unità d’Italia i festeggiamenti si spostarono a Piazza Navona, storica sede di un celebre mercato rionale.

Oggi, la Festa della Befana, si festeggia in diversi quartieri con iniziative, eventi e manifestazioni legate alle figure dei Magi e alla vecchietta con il fazzoletto in testa che porta dolci ai bambini buoni!

San Pietro: Viva la Befana per riaffermare e tramandare i valori dell’Epifania 

Come ogni anno torna la Festa a Piazza San Pietro “Viva la Befana” alla 34° edizione con un corteo folkloristico, animato dalle famiglie di Sulmona e il Centro Abruzzo, capeggiato dai Re Magi. Nel corteo sfileranno 1.400 figuranti, in costumi d’epoca, su via della Conciliazione per ascoltare l’Angelus e recare doni simbolici al Papa.

La manifestazione è stata promossa da un Comitato organizzatore di “serventi” volontari,  coordinati dall’Associazione Europae Fami.li.a (Famiglie Libere Associate d’Europa),  in collaborazione  con il Comune di  Sulmona.

Passeggiata ecologica: in bicicletta con le Befane 

La “ Passeggiata in bicicletta” accompagnerà le befane che, a bordo di lussuose macchine d’epoca, percorreranno le vie di Roma, prima di unirsi al Corteo Storico “Viva la Befana”, che sfilerà su Via della Conciliazione, da Castel Sant’Angelo fino a piazza San Pietro, per ricevere la benedizione dal Santo Padre.

Programma: partenza ore 8:30 Santuario Divino Amore in Via Ardeatina Km 12. Previsti punti di incontro intermedi per consentire ai partecipanti di unirsi al gruppo e pedalare insieme sino al Vaticano.

Punti di incontro:
Ore 8,00 Santuario del Divino Amore Via Ardeatina Km.12 con CicloLAB e la Polisportiva Icaro
Ore 8:30 Partenza Santuario Divino Amore Via Ardeatina Km.12
Ore 9:00 Ponte Marconi
Ore 9:30 Piazza Santa Maria della Salette
Ore 9:45 Piazza del Popolo
Ore 10:00 Bocca della Verità – Raduno partecipanti

Partecipazione gratuita

A Piazza Navona arriva la Befana 

La Festa dell’Epifania nel cuore di Roma è un evento che si ripete da quasi un secolo; generazioni di romani ricordano con gioia questo momento di festa.

Auditorium Parco della Musica: concerto “La zampogna a Roma” 

All’Auditorium Parco della Musica, a chiusura degli eventi legati al Natale, non potevano mancare gli zampognari, con il concerto La zampogna a Roma, in programma per domenica 6 gennaio, alle ore 11.00, sala Petrassi.

Info e prenotazioni: clicca qui
Costo del biglietto: 8,00 €

Visita al Bambinello dell’Ara Coeli 

Secondo la leggenda la festa dell’Epifania romana è legata alla basilica e al Bambinello del presepe dell’Ara Coeli, sul colle del Campidoglio, una delle chiese più antiche di Roma.

Si racconta che il bambinello in legno di questo presepe fosse stato scolpito, alla fine del ‘400, da un francescano con il legno di un ulivo dell’Orto del Getsemani.

Il Bambinello era venerato dal popolo per guarigioni miracolose di malati gravi ed era tenuto avvolto in un tessuto dorato, stretto come le ‘fasce’ che avvolgevano i neonati, ricoperto di ex voto e doni preziosi per le grazie concesse.

Le sue labbra divenivano rosse al sopraggiungere di una grazia e pallide quando non c’era più speranza. Nel 1994 fu rubato e mai più ritrovato, per questo da allora è esposta una sua copia.

Il Santo Bambino gode ancora di un particolare culto da parte dei romani tanto che per secoli il popolo l’ha continuato a chiamare “Er Pupo”.

Ala Bambinello sono legate molte tradizioni. Nell’ Ottocentoil 6 gennaio, la statuetta era portata in processione per tutta la città e “benediceva” simbolicamente Roma fino a giungere all’ Ara Coeli. 

LEGGI ANCHE: VISITA AI PRESEPI PIU’ BELLI DELLA CAPITALE

Nella foto di copertina: The magi henry siddons mowbray di Henry Siddons Mowbray

12 thoughts on “Festa della Befana a Roma: eventi e manifestazioni

  1. Lo confesso, non ostante io abbia studiato a Roma per 4 anni .. non ho mai saputo di questa festa per la befana e quindi mi sono persa tutto! E’ incredibile che non ne abbia mai saputo nulla e nemmeno le ragazze romane che studiavano con noi, ce ne hanno mai parlato!
    Sarà una scusa per tornare a Roma dopo tanti anni!
    Cosa ti è piaciuto di più?

    1. La parata è davvero emozionante, ma direi un pò tutto il contesto.
      Piazza San Pietro poi è un palcoscenico d’eccezione! 🙂

  2. Ma a Roma si festeggia da qualche parte “il battesimo di Gesù?” C’è una mia amica pugliese che ogni tanto ci va nel suo paese e mi manda delle foto da paura 🙂

  3. Quest’anno sono stata al corteo in San Pietro. Era da tanto che volevo esserci. Come al solito mi sento bene a San Pietro e c’è sempre qualcosa di nuovo da scoprire

  4. Per me, la befana a piazza Navona è un classico. I bimbi ne sono felicissimi, nonostante la folla che, con il passare degli anni, tollero sempre meno. Ma per la befana ne vale la pena! 😃

Rispondi