Natale a Roma: visita ai presepi più belli della Capitale

Natale a Roma

Dove vedere i presepi più belli di Roma tra originalità e tradizione 

Il presepe trae origine da tradizioni medievali.  San Francesco d’Assisi, nel 1223, realizzò a Greccio la prima rappresentazione della Natività.

Francesco tornato da un viaggio in Palestina rimase molto colpito dalla visita a Betlemme. Così, pensò di rievocare la scena della Natività in un luogo, Greccio, che trovava tanto simile alla città palestinese.

Oggi il presepe trova la sua massima espressione, a Roma, nella rappresentazione della Natività realizzata in Piazza San Pietro. Ma in giro per la Capitale si possono trovare presepi di ogni genere dal più antico al più moderno, da quello in sughero, in carta pesta, in legno o in madreperla.

Vi lascio alcune indicazioni per visitare i presepi più belli di Roma nel periodo delle festività natalizie.

Presepe e Albero di Natale in legno per l’anno 2019 

Uno dei presepi di Roma più belli è senz’altro il presepe allestito anche quest’anno in piazza San Pietro. Il presepe arriva da Scurelle, un piccolo comune della Valsugana in provincia di Trento, e sarà affianca da un enorme abete rosso alto circa 26 metri, con diametro di 70 centimetri proveniente dall’Altipiano di Asiago.

presepi Roma
Presepio Piazza San Pietro

L’albero e il presepe sono accomunati dal triste ricordo della tempesta che devastò il Triveneto nell’ottobre del 2018. L’allestimento è curato dal Gruppo Presepio Artistico Parè di Conegliano, in provincia di Treviso.

L’inaugurazione ufficiale con l’illuminazione dell’albero in Piazza San Pietro è avvenuta il 5 dicembre alle ore 16.30. La cerimonia è stata presieduta dal cardinale Giuseppe Bertello e dal vescovo Fernando Vérgez Alzaga.

Il presepio è realizzato quasi totalmente in legno con 20/25 personaggi a dimensione naturale. La Sacra Famiglia è collocata nella parte centrale sotto la struttura principale.
Come sfondo del presepe saranno collocati alcuni tronchi provenienti dalle zone colpite dal nubifragio.

L’esposizione terminerà il giorno 12 gennaio 2020 che coincide con la Festa del Battesimo del Signore.

I 100 Presepi in Vaticano 

L’esposizione dei “100 Presepi in Vaticano” arrivata alla 44° edizione ha luogo, dal 7 dicembre 2019 al 12 gennaio 2020 presso la Sala San Pio X in Via della Conciliazione. L’ingresso alla mostra è in via dell’Ospedale n. 1.

100-presepi-in-vaticano
100 Presepi in Vaticano

I presepi esposti provengono da tutte le regioni italiane e da circa 25 paesi esteri; sono opere di artisti e artigiani, collezionisti, amatori, studenti di scuole elementari e medie, rappresentanti di associazioni culturali e impegnate nel sociale, di Enti statali e locali e da musei nazionali ed esteri.

100-presepi-in-vaticano
100 presepi in Vaticano

Sono presenti anche bellissimi  presepi d’epoca provenienti da musei e da collezioni private.

100 PRESEPI IN VATICANO
Quando: dal 7 dicembre 2019 al 12 gennaio 2020
Dove: Sala San Pio X, Via dell’ospedale, 1
Orari: dalle ore 10:00 alle ore 20:00
L’ingresso è consentito fino a un’ora prima dell’orario di chiusura
Il 24 e il 31 dicembre l’esposizione chiuderà alle ore 16:00
Biglietti: ingresso gratuito
Gruppi: 100presepi@pcpne.va 0669869500
Sito web: www.100presepi.it

Il Presepe vivente di Roma 

Tra i presepi più belli di Roma nel quartiere Gianicolense, presso la parrocchia di San Giulio in Via F. Maidalchini , troviamo il Presepe Vivente arrivato alla sua IV edizione.

Negli anni passati il presepe era allestito nella zona di San Giovanni a Porta Asinara quest’anno “torna a casa” nella Chiesa di San Giulio.

L’allestimento prevede capanne di legno, figuranti, la rappresentazione di alcuni mestieri antichi e la presenza di diversi animali (per la gioia dei più piccoli).
Un’ottima occasione per preparaci al Natale e immergerci nell’atmosfera senza tempo della Betlemme di 2000 anni fa.

I fondi raccolti saranno devoluti per i lavori di restauro della Chiesa e per il centro Caritas.

Presepe vivente di Roma
IL PRESEPE VIVENTE DI ROMA | VENITE ADEOREMUS
Quando: tutti i pomeriggi dal 25 dicembre al 6 gennaio, escluso il 31.
Dove: Parrocchia San Giulio | Via F. Maidalchini, 17
Orari: il 25 dicembre dalle 17.00 alle 20.00
Dal 26 dicembre al 6 gennaio dalle ore 16.30 alle 19.30

Museo del Presepio “Angelo Stefanucci” 

Il Museo del Presepio, ospitato nei locali della chiesa dei S.S. Quirico e Giulitta, è stato fondato da Angelo Stefanucci nel 1967 e curato dall’Associazione Italiana Amici del Presepio.

Museo Presepi di Roma
museopresepioroma.it

L’allestimento prevede diverse tipologie di presepi provenienti da tutte le parti del mondo e realizzati con: carta, conchiglie, mollica di pane, stoffa, cera, legno, terracotta, gesso e vetro. 

Per tutto il periodo delle festività è stato allestito un piccolo mercatino natalizio all’ingresso del Museo.

MUSEO DEL PRESEPIO
Quando: ogni mercoledì e sabato (chiuso luglio e agosto)
Aperture straordinarie: dal 25 Dicembre 2019 al 06 Gennaio 2020.
Dove: Chiesa dei Ss Quirico e Giulitta – Via Tor de’ Conti 31/A, Roma
Orari: mercoledì e sabato dalle ore 17:00 alle ore 19:30
Entrata: offerta libera
Sito web: www.museopresepioroma.it

L’arte del Presepe della Val Gardena 

Il Palazzo del Quirinale ospita, nella Sala d’Ercole, fino al 5 gennaio uno dei più interessanti presepi monumentali di Roma: “Natività. L’arte del Presepe della Val Gardena”. Il presepe ligneo ideato degli scultori Filip Moroder Doss e Thomas Comploi è realizzato in maniera non convenzionale e permette allo spettatore di entrare nello spazio espositivo.

Presepe Val Gardena
Presepe Val Gardena | quirinale.it

Sebbene rivisitato in chiave moderna esprime al meglio la tradizione del presepe in Val Gardena legata alla lavorazione del legno.

L’opera si estende per otto metri per un’altezza di 2 metri e mezzo. Il gruppo della Sacra Famiglia costituisce il nucleo centrale e il bambino si contraddistingue dal resto delle figure presenti perché rivestito da una laminatura d’oro.

NATIVITA’. L’ARTE DEL PRESEPE NELLA VAL GARDENA
Quando: dal 15 dicembre al 5 gennaio
Dove: Via del Quirinale all’altezza di Via della Consulta – 00187 Roma
Aperture straordinarie: dal 19 dicembre 2019 al 5 gennaio 2020: 19, 20, 21, 22, 23, 27, 28, 29, 30 dicembre 2019 e 2, 3, 4, 5 gennaio 2020, con orario dalle 10.00 alle 16.00 (ultimo ingresso ore 15.00)
Call center: 0639967557
Entrata:mostra gratuita, previa prenotazione obbligatoria al costo di 1,50 euro.
Sito web: Prenotazioni online

Presepe perenne nella Chiesa di Santa Maria In Via 

Nella Chiesa di Santa Maria in Via, nel Rione Trevi, a pochi passi dalla Galleria Colonna, è allestito un presepio perenne del 1700 realizzato da Nicola Maciariello.

LEGGI ANCHE >> Guida ai mercatini di Natale nel Lazio tra storia e tradizioni
LEGGI ANCHE >> Il primo Presepio Vivente di Greccio

8 thoughts on “Natale a Roma: visita ai presepi più belli della Capitale

  1. Quest’anno anche noi ci siamo dedicati ai presepi scoprendoli in Piemonte. I presepi ricordano molto la nostra tradizione e mi ha fatto piacere scoprire anche questi di Roma

  2. L’ultima volta che sono stata a Roma era proprio nel periodo prima di Natale ma non sapevo dei presepi! Comunque non torno a Roma da troppo tempo e questa potrebbe essere un’ottima opportunità. Tra tutti mi ispira molto il presepe vivente, che è una cosa che mi è sempre piaciuta fin da piccola. Qui dalle mie parti (in Piemonte) quello di Dogliani è abbastanza conosciuto.

Rispondi